Bando strutture ricettive Piemonte

Bando strutture ricettive Piemonte

REQUISITI SOGGETTI BENEFICIARI

PMI ed enti no profit con almeno una sede in Piemonte operanti nel settore turismo: - strutture alberghiere
- strutture extra– alberghiere
- campeggi -villaggi turistici
- agriturismi - rifugi

INTERVENTI AMMISSIBILI

Interventi volti a perseguire almeno una delle seguenti finalità:
- Miglioramento, qualificazione e ampliamento del patrimonio ricettivo
- Acquisto di attrezzature per lo svolgimento, anche all'aperto, dell'attività turistica (ad esempio acquisto e installazione di dehor)
- Realizzazione di servizi di pertinenza complementari all’attività turistica e della ricettività turistica all’aperto (ad esempio: centri benessere, impianti sportivi, piscine, parcheggi)

Ai fini dell’ammissibilità gli interventi devono necessariamente essere avviati successivamente al 01.02.2020 (fa fede la data della fattura o del relativo pagamento) e realizzati nell’unità locale piemontese.

IMPORTO CONTRIBUTO

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto fino al 65% delle spese ammissibili, al netto dell’IVA come segue:

Contributo minimo: € 6.500,00 a fronte di un investimento minimo di € 10.000,00 + Iva • Contributomassimo:

o Per PMI: € 35.000,00 a fronte di un investimento di € 53.850,00 + Iva
o Per enti no profit: € 20.000,00 a fronte di un investimento di € 30.770,00 + Iva

Il contributo verrà erogato al netto della ritenuta di legge del 4%.

SPESE AMMISSIBILI

- Attività edilizia
- Attivazione o adeguamento di impianti termoidraulici, elettrici, tecnologici e antincendio
- Arredi, hardware e software strumentali all’attività dell’impresa
- Acquisizione di attrezzature e dispositivi anche per interventi di sanificazione necessari per far fronte a situazioni di emergenza sanitaria (es. barriere in plexiglass o dispenser per disinfettanti).

RIEPILOGO TEMPISTICHE

Giovedì 04/11/2021: Pubblicazione del testo integrale del bando.
Da lunedì 08/11/2021: apertura dello sportello per la presentazione delle domande.

In caso di ammissione della domanda ↓

Rendicontazione del progetto: nei 30 giorni successivi alla data di conclusione dell’investimento. 

Erogazione del contributo concesso: a seguito della rendicontazione e dei relativi controlli.